Cucina

Arancini semplici

Arancini semplici

Ecco una ricetta semplice e gustosa per degli arancini semplici.

Uno dei ricordi più meravigliosi del mio viaggio in Salento è il sapore dei cibi che ho gustato. Nella città di Lecce ci sono innumerevoli banchetti e negozietti che vendono tutto quel cibo che si può mangiare a mano, passeggiando tra le vie di quella splendida città.

Chi tra voi proviene da quella meravigliosa terra lo sa bene! Uno degli stuzzichini (si fa per dire) che ho gustato con più gusto sono gli arancini di riso. Ho voluto oggi riproporre per voi una versione estremamente semplificata, forse più adatta ai palati nordici, e forse non molto degna dei suoi compari del sud, ma comunque gustosa e dall’aspetto invitante! Scopriamo allora come si fa.

Ingredienti arancini semplici:

  • 2 bicchieri Riso
  • Passata di pomodoro
  • Mozzarella a dadini
  • Olive
  • Sale e Pepe q.b.
  • 1 Uovo
  • Pan grattato

Preparazione arancini semplici: prima di tutto mettete a cuocere il riso e una volta cotto conditelo con un po’ di passata di pomodoro. Questa operazione deve essere fatta la sera prima, in modo che il riso abbia il tempo di ammollirsi e legarsi. Sarà questa la base sulla quale costruire gli arancini.

Amalgamate l’uovo al riso, un pizzico di sale e pepe e mescolate bene. Il composto risulterà un po’ appicicaticcio, bene è quello il risultato giusto da ottenere. Con le mani formate una pallina di riso, create un piccolo buco al centro e infilatevi la mozzarella, o le olive, o entrambi. Nella vostra versione degli arancini semplici potete inserire cubetti di mortadella o prosciutto, funghi o pomodorini secchi insomma come sempre la fantasia regna padrona in cucina!

Richiudete la pallina di riso amalgamando all’interno la mozzarella. Il bello di questi arancini è che potete crearli della grandezza che volete. Belli grossi e tozzi per una cena golosa, piccoli e arrotondati per un aperitivo in compagnia. Io li trovo adorabili nelle feste di compleanno, o per qualche party stile finger food, o per una gustosa cena davanti alla tv! Passate gli arancini ottenuti nel pan grattato.

Cuocete gli arancini in abbondante olio bollente, come al solito consiglio di tenere la fiamma viva per non far assorbire troppo olio. Prima di immergerli assicuratevi con la punta di un mestolo di legno che l’olio sia ben caldo, cioè quando attorno al legno si formano tante bollicine. Cuocete gli arancini su tutti i lati fino a completa doratura.

Scolate sulla carta assorbente gli arancini e serviteli ancora caldi. Fate attenzione, anche se fuori non sembra, dentro ci sono alte temperature! La mozzarella sarà filante e il tutto avrà grande successo! Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *